Politica Ultime Notizie 

Due anni dalla vittoria nel referendum per Marotta Unita

marotta

Sono passati due anni da quel 9 Marzo 2014 quando tanti cittadini furono mobilitati per scegliere, attraverso un referendum, se unificare Marotta in un’unica amminisrazione.
Il Presidente del Comitato Pro Marotta Unita Gabriele Vitali: “Quella domenica tante persone di Marotta sono state coinvolte per prendere una decisione su un argomento che per molti anni ha animato incontri, discussioni e iniziative con l’obiettivo di eliminare quell’odioso confine dall’allora Piazza Kennedy, per molto tempo il simbolo della divisione del nostro paese.
Dopo le ventidue è iniziato lo spoglio delle schede dalle sezioni elettorali, la raccolta dei dati, finalmente la gioia per la vittoria tanto attesa che è esplosa all’interno della scuola materna in Via Damiano Chiesa con un coro liberatorio <<Marotta! Marotta! Marotta!>>. Sucessivamente un corteo di auto festanti fino a tarda notte, la foto sulla scalinata che rimarrà nella storia ed il brindisi finale al Ristorante Il Punto.
Era solo l’inizio perchè il 17 giugno il Consiglio Regionale vota la delibera che sancisce l’unificazione, il 18 luglio diventa Legge. Sucessivamente il ricorso al TAR da parte del Comune di Fano che viene respinto il 18 settembre 2015.
Non è ancora finita perchè la Giunta Regionale deve ancora definire la proprietà della scuola elementare in Via D. Chiesa e dei locali in via Ferrari.
Notizia di venerdì scorso il Comune di Fano ha deciso di ricorrere al Consiglio di Stato per opporsi alla sentenza ultima del TAR.
Il comitato Marotta Unita continuerà a seguire queste ultime situazioni ancora da definire perché direttamente interessato, il lavoro va portato avanti fino alla fine.

Per quanto riguarda il prossimo futuro, possiamo affermare con orgoglio che chiunque sarà chiamato ad amministrare questo territorio, potrà finalmente gestire un’intera comunità e non solo una parte.”

Related posts

Leave a Comment