Appalti pubblici: anche le imprese locali potranno competere

Cambiano le regole degli appalti. Con la nuova legge di bilancio (art.1 comma 912), infatti, fino al 31 dicembre 2019 le stazioni appaltanti (Comuni, Provincia, Regione, Asur, etc.), potranno procedere all’affidamento di lavori pubblici di importo pari o superiore a 40mila euro e inferiore a 150mila mediante affidamento diretto. Da 150 a 300mila euro gli enti appaltanti lo potranno fare... Read More