Politica Ultime Notizie 

Classificazione degli stabilimenti balneari: ecco la proposta di Rapa

Il settore balneare rappresenta una componente importante del turismo marchigiano. Per questo motivo è nata dal consigliere regionale Boris Rapa la proposta di disciplinare la classificazione degli stabilimenti balneari con uno strumento simile a quello in uso per le strutture ricettive.

“L’importante vocazione turistica della nostra Regione” afferma il consigliere “deve essere accompagnata e sotenuta dalle istituzioni con interventi concreti che incentivino il miglioramento dell’accoglienza e la qualità dei servizi erogati. A tal proposito, presentando questa proposta di legge, abbiamo ritenuto opportuno introdurre un nuovo sistema di classificazione degli stabilimenti balneari che permetta non solo di riconoscere lo sforzo migliorativo e di differenziazione dell’offerta da parte degli operatori, ma che possa al contempo servire da stimolo per l’elevazione ed il mantenimento degli standard di qualità necessari ad un servizio turistico efficace e competitivo”.

I criteri proposti prevedono servizi differenti a seconda delle stelle richieste. Per raggiungere questi obiettivi, la legge prevede tre articoli e una tabella dei requisiti distinti per categoria.

Fra i requisiti di maggior impatto troviamo assistenza con personale specializzato e multilingue, bagnini provvisti di brevetti di primo soccorso, ma anche la presenza di una rete wi-fi certificata e segnalazioni e informazioni utili in tempo reale.

“Finalmente” conclude Rapa ” anche i turisti che verrranno nelle Marche avranno la possibilità di valutare con degli indicatori obiettivi il livello qualitativo delle nostre strutture balneari. Uno strumento in più per incentivare un turismo di qualità nel nostro territorio”.

Da Boris Rapa – Uniti per le Marche

Related posts

Leave a Comment