Eventi e Cultura Ultime Notizie 

Cena di Sant’Andrea: devoluto alla Casa della Gioventù il ricavato dell’evento

Come ogni anno, l’associazione Malarupta ha organizzato la cena di Sant’Andrea, santo protettore dei pescatori. Un grande evento per la nostra città, per ricordare le tradizioni marinaresche, trascorrere insieme una serata condita da un ottimo menù e, al tempo stesso, raccogliere fondi per un importante progetto di solidarietà. Quest’anno il ricavato della Cena di Sant’Andrea è stato destinato alla Casa della Gioventù di Senigallia.

Sabato 2 dicembre presso la Parrocchia di San Giovanni Apostolo a Marotta si è svolta la Festa di Sant’andrea. Dopo la Messa per la commemorazione dei caduti in mare, la festa è proseguita nella Sala Padre Leone Ricci adiacente alla Parrocchia, per una cena preparata dai cuochi volontari e dai pescatori. Un menù di pesce che ha conquistato tutti.

La serata non è stata solo un’occasione per potersi incontrare e trascorrere insieme un momento lieto e di condivisione, ma anche per portare avanti un progetto di solidarietà in vista delle feste di fine anno. Come ogni anno, infatti, tutto il ricavato della cena e della lotteria è stato devoluto in beneficenza. Quest’anno abbiamo voluto collaborare con la Casa della Gioventù di Senigallia, per sostenere i progetti della Cooperativa sociale.

Il 20 dicembre una delegazione di Malarupta ha raggiunto la sede della Cooperativa, insieme ad alcuni dei pescatori che partecipano attivamente e con entusiasmo alle iniziative dell’associazione (artefici anche della deliziosa cena di Sant’Andrea): hanno potuto trascorrere un bel pomeriggio insieme agli educatori e ai ragazzi presenti, consegnando un assegno di 500 euro per le loro future attività.

Un momento di condivisione che sicuramente rimarrà per sempre nei cuori dell’associazione, per una bella collaborazione con una realtà molto attiva del territorio.

Related posts

Leave a Comment