Politica Ultime Notizie 

Boris Rapa: in arrivo finanziamenti alle imprese turistiche

Grande soddisfazione per l’impegno mantenuto dall’Assessore al turismo Pieroni per la manovra a sostegno degli operatori e delle imprese turistiche – oltre 10 Milioni di euro a fondo perduto.

Fa piacere costatare che l’impegno che avevamo sollecitato con un a mia interrogazione il 26 febbraio scorso alla Regione Marche ed all’Ass. al Turismo – Afferma il Consigliere Boris Rapa – per sostenere gli operatori e le imprese turistiche colpite dalla crisi derivante dal Coronavirus abbia oggi avuto esito positivo con la messa a disposizione di oltre 10 Milioni di euro.

L’Ass. al turismo ha infatti appena comunicato a tutti gli operatori ed alle imprese turistiche che entro la fine della prossima settimana sarà aperto un bando per la presentazione di richieste di sostegno a fondo perduto per un ammontare fino a 8.000 secondo i requisiti messi a bando.

Un lavoro non semplice quello di reperire in tempi così ristretti nel bilancio regionale risorse proprie così ingenti, per questo va ringraziato il grande impegno dell’Assessore Pieroni e dell’intera struttura ministrativa che si sono subito attivati per mettere in atto l’impegno assunto per sostenere il turismo delle Marche.

Con la legge regionale n° 20 del 3 giugno scorso si sono rimodulate le risorse per il sostegno  della liquidità e  mitigazione degli effetti del covid.19 agli operatori ed imprese turistiche, iniziativa che abbiamo concertata  – ricorda il Consigliere Rapa – assieme all’ Assessore Pieroni con le associazioni di categoria ed i rappresentanti degli operatori e che oggi diviene operativa in tempi quindi rapidi come l’emergenza richiede.

Le domande potranno essere  presentate  in forma telematica sulla piattaforma regionale SIFORM (siform2.regione.marche.it) – prosegue Boris Rapa –  appena pubblicato il bando, nel frattempo è bene che chi ne fosse sprovvisto si doti delle necessarie credenziali di identità digitale (SPID, CNS, CIE o Pin Cohesion Regione Marche), i cui tempi di rilascio non dipendono dalla struttura regionale responsabile del bando.

Un invito agli operatori turistici – conclude Rapa – a monitorare il portale della Regione Marche per cogliere il momento di pubblicazione del bando in questione.

Boris Rapa

Related posts

Leave a Comment