Eventi e Cultura Ultime Notizie 

“La Giraffa e il mosaico”, una storia di contaminazione che si materializza

La primavera fotografica di Ostra non e’ una semplice esposizione di immagini ma e’ dialogo, crescita e amicizia dove la fotografia diventa un mezzo e non fine.

La contaminazione fra l’arte della fotografia e l’arte del mosaico corre lungo i muretti del lungomare Cristoforo Colombo di Marotta/Mondolfo. L’iniziativa nasce dalla fusione di alcune idee che si creano stando insieme mettendo a confronto le proprie passioni liberamente senza recinti ne’ stereotipi.

Alcuni degli artisti che hanno partecipato all’edizione 2019 della Primavera Fotografica di Ostra, con il tema “il mondo perfetto” hanno accettato di mettersi in gioco sotto la guida delle esperte volontarie dell’Associazione culturale Chiaro Scuro di Marotta, che da tempo operano nell’arredo urbano con la tecnica del mosaico trencadís , utilizzando esclusivamente materiale di recupero.

Destrutturare una fotografia per farne un mosaico implica un atto di umiltà.

L’autore si spoglia delle sue certezze e si affida a quelle degli altri per ricomporre un’immagine che non sarà la stessa. Avrà certamente perso l’unità, la perfezione delle linee, gli incroci fra ombre e luci, sarà invece un’opera nuova, frutto di manualità e di ricerca dei pezzi più giusti, quelli che trovano collocazione all’interno dell’opera, non ve ne sarà uno la cui scelta non abbia il suo perché.

Forse la metafora del mondo perfetto? Ciascun pezzo, unico ed irripetibile trova il suo senso nell’unità e l’unità è tale solo se ci ricomprende tutti.

L’associazione culturale Chiaro Scuro di Marotta, la Primavera fotografica di Ostra e gli artisti Susan Vici, Virginia Buratti, Matteo Cingolani, Delia Biele, Anahita H. Dowlatabadi, Francesco Mancini, Cristina Cucchi, Marinella Mancinelli vi aspettano per raccontarvi il gesto di amore verso la propria opera, ma anche l’amore dei volontari ed istituzioni. Ringraziamo il sindaco del comune di Mondolfo Nicola Barbieri e tutta l’amministrazione comunale per il patrocinio e l’attenzione verso questa opera.

da Ass. Chiaro Scuro

Related posts

Leave a Comment