Eventi e Cultura Ultime Notizie 

“Percezioni Simultanee” a Synesthesia Festival con Isabella Santacroce

Sarà la lettura poetica e la musica interpretativa a stimolare i sensi nel nuovo appuntamento di Synesthesia Festival che si terrà sabato 27 luglio 2019, intitolato “Percezioni Simultanee” che dalle 21.30, nella Chiesa di Sant’Agostino, rapiranno gli spettatori, coinvolti in un mènage artistico senza precedenti, per lasciarsi stupire la mente ed i sensi.

Ospite d’onore Isabella Santacroce che l’avrà il “compito” di attivare fortemente i sensi di tutti i presenti, attraverso letture poetiche e le interpretazioni che si trasformeranno in musica attraverso le improvvisazioni di Filippo Sorcinelli. Si alternano le contaminazioni emozionali e sensoriali i colori delle luci e le magiche armonie gregoriane di Massimo Malavolta e quelle poligoniche sacre dell’Ottetto Sine Nomine.

“La Synesthesia è una circostanza in cui lo stimolo di una modalità sensitiva come ha spiegato il Direttore Artistico, Filippo Sorcinelli – causa uno stimolo simultaneo di un altro, sensazione indipendente. Un esempio è uno stimolo uditivo particolare che induce una persona ad avvertire lo stimolo gustativo (di gusto). La Synesthesia è un fenomeno naturale e non è associato con le percezioni multiple e simultanee sperimentate sopra il consumo di droghe o di sostanze ricreative”.

Tutte queste percezioni sarà possibile riviverle nella scenografica chiesa Monumentale di Sant’Agostino di Mondolfo dove i ricordi, le emozioni verranno alimentate ed evocate anche da suggestioni che trasformeranno la musica in odore, dove si potrà colorare la parola ed anche assaggiare con la vista. Tutto lo stupore di un Festival sinestetico “in pace tra i sensi”.

da Comune di Mondolfo

Related posts

Leave a Comment