Eventi e Cultura Ultime Notizie 

Synesthesia Festival, con “Percezioni e dipendenze” incontra Giuseppe Lavenia

Synesthesia Festival prosegue a ritmo serrato e dopo l’arte, la musica,  gli ambienti monastici, riceve nella “sua corte” Giuseppe Lavenia per parlare di sociale, di rete, di giovani e di social con l’appuntamento intitolato “Percezioni e dipendenze”.

Mercoledì 24 luglio 2019, ai Giardini ella Rocca, in via Vandali, dalle ore 21.30, in collaborazione con con Di.Te. Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche Gap e Cyberbullismo, lo psicologo e psicoterapeuta.

Anziché sfogliare un quotidiano o un libro davanti a un caffè, molti scrollano lo schermo dello smartphone in cerca di news e di buoni consigli. Ma a chi si rivolgono i ragazzi quando hanno bisogno di un confronto?

Ai cosiddetti influencer, meglio ancora se hanno tanti follower, con l’idea che se li imiteranno saranno accettati dalla società quanto loro. Davanti ai fatti e alle difficoltà reali di tutti i giorni, perché i giovani scelgono la rete? 

Questi gli argomenti principali su cui si confronterà  il Dott. Giuseppe Lavenia che è tra i massimi esperti di  dipendenze tecnologiche e cyberbullismo.

Lavenia affianca all’attività clinica, l’attività di insegnamento e di formazione. È autore di “Dipendenze tecnologiche. Valutazione, diagnosi e cura” (Giunti, 2018), di “Internet e le sue dipendenze” (Franco Angeli, 2012)) ed è coautore del romanzo clinico “Net Addiction. Prigionieri della rete” (Delos Digital, 2017) con cui ha vinto il premio letterario “Targa Milano International 2017”.

Pubblica su riviste scientifiche e collabora con note testate giornalistiche di rilievo nazionale e internazionale oltre che con Tv e Radio.

È Vicepresidente dell’Ordine degli Psicologi della Regione Marche e Consigliere nazionale ENPAP, insegna Psicologia del lavoro e delle Organizzazioni presso l’Università degli Studi di Ancona, già docente presso l’Università degli Studi di Chieti e Urbino.

Vi aspettiamo nel cuore di uno dei Borghi più Belli D’Italia.

Mondolfo, 22 luglio 2019  Urp-Comunicazione

Related posts

Leave a Comment