Eventi e Cultura Ultime Notizie 

Circolo Culturale Marotta propone un incontro sul tema dell’Annunciazione

Il direttivo del CIRCOLO CULTURALE MAROTTA informa che giovedì 21 febbraio alle ore 16 presso la Sala Arcobaleno in Via Parini a Marotta si terrà un incontro dal titolo L’ATTUALUTA’ DELL’ANNUNCIAZIONE. Relatore Guido Ugolini – storico dell’arte.
È il primo incontro della tematica dell’anno sociale: PENSIERO LIBERO.
Il dott. Guido Ugolini, noto studioso di storia locale e Commissario Diocesano incaricato dalla Sovrintendenza per la catalogazione delle opere della Diocesi di Fano, Fossombrone, Cagli e Pergola, è anche coordinatore della rivista culturale “MEMORIA RERUM” . QUADERNI DI RICERCA, nella quale scrive anche saggi. Una rivista culturale annuale, il cui primo numero è uscito nel settembre 2010, che ospita contributi, studi, ricerche e scritti di particolare interesse, aventi per oggetto cose e avvenimenti riguardanti la diocesi.
Il relatore illustrerà come gli artisti abbiano liberamente rappresentato il momento dell’Annunciazione e proporrà una carrellata di immagini per affrontare i momenti più significativi di questo tracciato di fede, tracciato che le arti figurative non potevano non recepire e trasporre in quell’incredibile meraviglioso immaginifico linguaggio che loro appartiene.
Un tema dunque, quello dell’Annunciazione, sottolinea Ersilia Riccardi, presidente del circolo, non fossilizzato dal tempo, ma attuale, vivo, libero, che ben si presta a figurare in apertura di un anno accademico il cui filo conduttore, tanto nobile ed alto, è Pensiero libero.
Si può dire, aggiunge lo storico, “che il soggetto dell’Annunciazione sia, dopo quello della Crocifissione, tra i più noti e diffusi dell’iconografia cristiana e, soprattutto, tra i più affascinanti per varietà di letture possibili. Gli antichi predicatori avevano già individuato nel racconto evangelico una serie di atteggiamenti, o se si vuole di reazioni, di momenti comportamentali espressi dalla Vergine alle parole del celeste messaggero. Un fermento di stati d’animo, di confusioni, di fraintendimenti, di ripulse e infine di consensi che si agitano nel cuore e nella mente di Maria per l’enorme portata di un annuncio che ha dell’inverosimile, che prima di rivelarsi per quello che veramente è: un messaggio di salvezza per tutta l’umanità, quasi si propone come uno scherzo di cattivo gusto, come una burla, come truffaldino inganno.
Un momento unico nella storia della redenzione, che si presta ad accogliere tante verità teologiche e tante umane considerazioni”.
Sarà possibile rinnovare o fare l’iscrizione al Circolo in occasione di ogni incontro del nuovo anno sociale. Si precisa che l’ingresso è libero.
da Ersilia Riccardi

Related posts

Leave a Comment