Cronaca e Attualità Ultime Notizie 

Marotta: Faà di Bruno la scuola che vorrei


A Marotta l’offerta formativa dell’Istituto Comprensivo “Faà di Bruno” si impreziosisce con la condivisione del concept “a misura delle esigenze degli alunni e, perché no, anche dei genitori”.

La dirigente scolastica prof.ssa Anna Scimone, una rappresentativa dei docenti, alcuni rappresentanti del Consiglio di Istituto, unitamente ai genitori della scuola dell’infanzia Arcobaleno nonché ai rappresentanti della scuola primaria Raffaello, si sono incontrati per creare un’offerta formativa più in linea con le esigenze degli attori primari “alunni e genitori”.

Grazie a questo confronto, decisamente innovativo soprattutto nell’approccio, la futura classe 1^ della scuola primaria Raffaello di Marotta – sita nel quartiere di Piano Marina – vedrà articolata la propria attività didattica per l’anno scolastico 2019/20 secondo il modello della “settimana corta”:

  • le lezioni si svolgeranno dal Lunedì al Venerdì con orario dalle ore 8.05 alle ore 12.50
  • un rientro settimanale di 3 ore con orario dalle ore 14,00 alle ore 17.00
  • possibilità di pranzare a scuola dal Lunedì al Venerdì

Il Comune di Mondolfo, particolarmente sensibile alle esigenze evidenziate dai genitori, ha espresso garanzie in ordine alla fornitura dei pasti – che verranno fruiti in adeguati ambienti scolastici appositamente predisposti – e all’organizzazione del relativo servizio di trasporto a mezzo pullman in coincidenza con le uscite degli alunni alle ore 14,00 e alle ore 17,00.

La suddetta proposta di nuova offerta formativa è scaturita dal positivo confronto tra scuola e genitori in prima battuta, e tra scuola e Comune in secondo luogo, confronti fortemente voluti e promossi dal neoeletto Consiglio di Istituto che si è fatto interprete dell’esigenza, espressa da molti nuclei familiari del territorio e non solo, sia di disporre di un’offerta formativa che permettesse – attraverso il sabato libero da impegni scolastici – il recupero di tempo libero da trascorrere con i propri figli, sia di disporre di orari scolastici più in linea con le esigenze lavorative dei singoli genitori.

Un plauso a tutti gli attori che hanno dimostrato grande senso responsabilità nelle scelte per il miglioramento del servizio scolastico. Grazie a tutti dal prossimo anno Marotta ed i suoi abitanti avranno una scelta in più.

da Istituto Comprensivo Faà di Bruno

Related posts

Leave a Comment