Politica Ultime Notizie 

Iniziati i lavori di potenziamento delle scogliere nella zona sud di Marotta

Sono iniziati in queste settimane i lavori di potenziamento delle scogliere nella zona di Marotta sud. Importante intervento finanziato da Comune di Mondolfo (100.000 euro) e Regione Marche (140.000 euro). Meteo e condizioni del mare permettendo, i lavori termineranno nei primi mesi del 2019. Tre sono le linee di scogliere interessate dal progetto: una fascia di 540 metri che comincia all’altezza del complesso residenziale Le Vele e da lì si estende in direzione Fano.
Molto soddisfatto il Sindaco di Mondolfo, Nicola Barbieri: «Sono lavori attesi da anni – ha detto – basti pensare che l’ultima manutenzione risale a più di 10 anni fa, segno della scarsa attenzione verso questa problematica da parte di chi ci ha preceduto. Un grande risultato, quindi, che ci consente di dare risposte ad una zona che è stata particolarmente danneggiata dalle mareggiate negli ultimi anni. Dopo i tanti lavori realizzati su tutto il territorio, un intervento fondamentale per la difesa della costa, per noi da sempre prioritaria per lo sviluppo turistico e quindi economico del territorio. La manutenzione delle scogliere è solamente un primo passo, seppur molto importante. Erano anni che gli operatori turistici richiedevano questo intervento e noi dalle parole siamo passati ai fatti. La nostra è una Amministrazione che realizza progetti e li presenta per avere finanziamenti. Ne abbiamo ottenuti tanti, sia per Mondolfo che per Marotta. C’è ancora tanto da fare ma siamo sicuramente sulla strada giusta».
Ora sul tavolo c’è anche il Piano di gestione integrato della zona costiera: «Insieme alle associazioni di categoria e ai bagnini di Marotta ci faremo sentire nelle prossime settimane in ambito regionale per le osservazioni a questo Piano. Devono assolutamente essere previsti degli investimenti importanti – conclude il Sindaco Barbieri – per rafforzare la difesa del litorale marottese».
Intanto un primo step: la ricarica delle scogliere auspicata da tempo.

da Comune di Mondolfo

Related posts

Leave a Comment