Politica Ultime Notizie 

San Costanzo, attivo il servizio whatsapp per conoscere servizi, scadenze, eventi e viabilità

Dal Comune di San Costanzo un nuovo servizio per informare tempestivamente i cittadini: si chiama “San Costanzo WhatsApp” e utilizza il diffusissimo canale di messaggistica WhatsApp. La tecnologia, dunque, al servizio dei cittadini per trasmettere informazioni di pubblica utilità e interesse per la comunità utilizzando la velocità e la capillarità della notissima App.

Attraverso questo nuovo canale di comunicazione sarà più facile rendere una informazione tempestiva ad un grande numero di utenti, su numerosi argomenti di pubblica utilità: informazioni su servizi comunali, eventi, scadenze, viabilità e su tutte le questioni di pubblico interesse.

«Cerchiamo dunque in tutti i modi di rendere servizi migliori ai cittadini sfruttando al meglio quello che la tecnologia ci mette a disposizione» dicono il sindaco Margherita Pedinelli e il suo vice Filippo Sorcinelli, presentando il nuovissimo servizio attivo da pochi giorni.

Ma come funziona il nuovo servizio? Per iscriversi, in modo del tutto gratuito, è sufficiente essere in possesso dell’applicazione WhatsApp sul proprio telefonino, inserire tra i propri contatti (rubrica) il numero 339 7358696 (da memorizzare in rubrica e registrare sotto la voce “San Costanzo WhatsApp”) ed inviare un messaggio con il seguente testo: “SERVIZIO ON”.  Se per qualsiasi motivo non si volesse più ricevere le informazioni, ci si potrà cancellare altrettanto semplicemente: basterà inviare un messaggio con il testo “SERVIZIO OFF”.

Con l’invio del messaggio di iscrizione, il titolare dell’utenza telefonica autorizza infatti il Comune di San Costanzo a trasmettere informazioni tramite WhatsApp. E si mette in connessione, ricevendo così, da quel momento in poi, tutte le informazioni utili. In maniera semplice, tempestiva e efficace.

E, per di più, in modo assolutamente gratuito. Il servizio è già attivo.

FILIPPO SORCINELLI – Vice Sindaco e assessore alla cultura, turismo, p.i.

Related posts

Leave a Comment