Politica Ultime Notizie 

Mancini replica al Sindaco Barbieri: “prima la sicurezza senza denigrare le opinioni della minoranza”

Come segretario PD del Circolo Mondolfo-Marotta, mi sento in dovere di rispondere al Sindaco che nessuna accusa gli è stata rivolta in precedenza da parte della coalizione di centrosinistra, ma semmai la nostra era una presa di posizione responsabile affinché venga sviluppata una progettazione capace di assicurare il massimo livello di sicurezza per un edificio importante come la scuola “E.Fermi”.
Noi siamo sempre più convinti che l’obiettivo da perseguire e raggiungere è quello della massima sicurezza e quindi, vista l’irripetibile occasione dei fondi ricevuti, questa amministrazione ha l’obbligo e la responsabilità nei confronti di questa Comunità di alzare l’asticella della sicurezza per raggiungere i coefficienti stabiliti dalla normativa, non accontentandosi del solo miglioramento.
In Consiglio Comunale, che è la sede politica più elevata si sono confrontate idee diverse, tutte ugualmente rispettabili, ma quello che veramente ha sorpreso è l’intolleranza mostrata dal Sindaco Barbieri verso le opinioni espresse dalla minoranza ed anche il suo continuo risentimento verso la precedente amministrazione a guida PD, che a suo dire non sarebbe intervenuta sulle scuole.
Quest’ultima, è certamente una bugia enorme, perché il Sindaco sa bene che il patto di stabilità ingessa da otto anni gli investimenti e solo grazie alla manovra messa in piedi dal precedente governo PD è stato possibile derogare oggi a tale blocco con un piano di investimenti triennale per la messa in sicurezza delle scuole e per la
contestuale creazione di appositi bandi per finanziare questi interventi.
Infatti, per chiarezza dei cittadini, va specificato che queste operazioni di verifica sono state effettuate ed incentivate grazie proprio a quella politica di sicurezza nelle scuole voluta dai governi PD e soprattutto va evidenziato che le stesse rientrano tra i
passaggi necessari per partecipare ai bandi ed ottenere tali finanziamenti, come più volte ricordato anche dallo stesso Sindaco.
Forse il Sindaco Barbieri, non si ricorda più che anche lui ed il Vice Sindaco erano già presenti sui banchi dell’opposizione nelle precedenti amministrazioni e mai si erano preoccupati di richiedere tali controlli e che soprattutto le prime richieste di verifiche sono state inoltrate proprio dai nostri consiglieri Lucchetti e Silvestrini già a fine estate 2016.
Chi amministra deve avere come obiettivo quello del bene della Comunità cercando di sviluppare progetti responsabili per ottenere il massimo risultato, senza trincerarsi sempre dietro il continuo denigrare l’operato di chi l’ha preceduto.
Noi ribadiamo con forza che la sicurezza dei bambini e dell’istituto “E.Fermi” vanno tutelati come bene primario senza strumentalizzare la questione per attacchi politici di poco conto che dimostrano forse eccessivo nervosismo e distolgono energie all’azione amministrativa.

da Samuele Mancini
Circolo PD Mondolfo-Marotta

Related posts

Leave a Comment