Politica Ultime Notizie 

Rinviata alla Corte Costituzionale l’ultima parola sull’unificazione di Marotta

E’ stata pubblicata lunedi scorso l’ordinanza n. 3614/2018 del Consiglio di Stato che chiede alla Corte Costituzionale di pronunciarsi nel merito alla correttezza o meno di chiamare al voto per il referendum che ha sancito l’unificazione di Marotta soltanto una parte dei cittadini dei comuni di Fano e Mondolfo nel referendum svoltosi a marzo 2014.

Il presidente del Comitato Pro Marotta Unita Gabrile Vitali ha dichiarato:”l’ordinanza depositata dal Consiglio di Stato è la prevedibile conseguenza della sentenza pubblicata lo scorso 12 gennaio dalla Corte Costituzionale con la quale venne annullata la sentenza del 23 agosto 2016 con cui il Consiglio di Stato annullò il referendum del 9 marzo 2014 che consentì alla Regione Marche di promulgare la Legge Regionale n.15/14.
In pratica, il Consiglio di Stato, non essendo di sua competenza intervenire nel merito della Legge Regionale, su richiesta del Comune di Fano, non ha fatto che passare l’incarico della verifica sulla regolarità della legge alla Corte Costituzionale”.

Tutta Marotta attende la definitiva conclusione della vicenda di Marotta Unita.

Related posts

Leave a Comment