Eventi e Cultura Ultime Notizie 

Apertura straordinara dei Musei civici di Mondolfo per il 25 aprile

Primavera al museo

in uno dei borghi più belli d’italia:mondolfo

Complesso Monumentale Sant’Agostino – Ingresso Maggiore

Sabato, domenica e festivi sino al 27 maggio 2018

orario 10-12/16-19

apertura primaverile dei musei civici

Ingresso gratuito

Apertura straordinaria per la festività del 25 aprile quella in programma ai Musei Civici al Complesso Monumentale di Sant’Agostino a Mondolfo. Per l’occasione della Festa della Liberazione, infatti, uno dei borghi più belli d’Italia apre i propri musei in concomitanza con le premiazione degli studenti e per consentire ai tanti turisti che scelgono la città fortificata sul mare di godere appieno delle bellezze del luogo. Accanto alla passeggiata al Castello di Mondolfo, l’abitato antico racchiuso dalla duplice cortina muraria quattrocentesca frutto del genio militare dell’architetto senese Francesco di Giorgio Martini, imperdibile sarà l’ingresso alla Chiesa Monumentale di Sant’Agostino, una pinacoteca aperta al pubblico, e la visita alla Memoria della Fisarmonica, uno strumento caro alla tradizione popolare. Dal Belvedere del Castello, del resto, si ammira un impareggiabile panorama sull’Adriatico, con l’occhio che corre a sud sino al Monte Conero e verso la rigogliosa campagna marchigiana, espressione di tanta bellezza nel cuore dell’Italia. Promossa dagli Assessorati alla Cultura ed al Turismo del Comune di Mondolfo “Primavera al Museo” vede la collaborazione delle Miniguide dell’ICS “E.Fermi” di Mondolfo e dei volontari della locale sede dell’Archeoclub d’Italia. Il Museo Civico di Mondolfo aderisce all’iniziativa della Regione Marche “Happy Museum”. Servizio Wi-Fi libero. L’ingresso al Museo è gratuito. Per informazioni: www.castellodimondolfo.itwww.comune.mondolfo.pu.it .

Orari Musei Civici Mondolfo:

Dal 24 marzo al 27 maggio 2018

Sabato, domenica e festivi: ore 10-12 / 16-19

Aperture straordinarie:

30 aprile e poi il 19 maggio per “La Notte dei Musei”

Related posts

Leave a Comment