Eventi e Cultura Ultime Notizie 

Incontro su salute e benessere, la relazione tra corpo e mente

Si riprende dopo la pausa natalizia e si continua nell’approfondimento della tematica dell’anno sociale “CONTAMINAZIONE”. Due saranno gli aspetti contemplati dalla relatrice Chiara Spinaci – psicologa con Laurea Magistrale in Neuroscienze e Riabilitazione Neuropsicologica. Il primo si terrà Giovedì 11 gennaio, 2018 alle ore 16 presso la Sala Convegni della Croce Rossa di Marotta, Viale Europa,1, ed avrà il seguente titolo :
SALUTE E BENESSERE. CORPO E MENTE. EMOZIONI E STATI D’ANIMO.
In questo primo incontro la Dott.ssa Chiara Spinaci, sottolineerà come oggi siamo più coscienti che la salute non consista nella semplice assenza di malattia ma dipende da diversi fattori inerenti la globalità della nostra vita. Come nella nostra cultura occidentale la mente e il corpo, da sempre, sono stati considerati due entità separate e distinte. Come questo dualismo in parte viene smentito dalla psicologia, la quale considera queste due dimensioni altamente dipendenti tra di loro: “mens sana in corpore sano”. Come si costruisce e si mantiene un buon stato di salute. Come eventi stressanti, il contatto con emozioni forti, sia positive che negative, la qualità e le tipologie di relazioni mettono in continua discussione il nostro stato di salute. Quanto la relazione tra corpo e mente è di fondamentale importanza, il corpo può ribellarsi e reagire alle difficoltà quando la mente non è più in grado di farlo e viceversa. Attraverso la mente possiamo agire sul corpo e controllare le nostre emozioni e stati d’animo. Saper gestire le emozioni permette di avere equilibrio ed armonia, migliorando la nostra salute psicofisica. Le emozioni dunque sono una contaminazione positiva, perché adattive e ci permettono di riconoscere situazioni di pericolo e di reagire per il nostro benessere. Ma al tempo stesso possono essere una contaminazione negativa, dunque divenire patologiche quando queste prendono il sopravvento sull’uomo, sul suo corpo e sulla sua mente.
Sarà molto importante comprendere quanto la mente sia in diretta connessione con il corpo e quanto essa possa trasformarsi in strumento e risorsa per accrescere il nostro benessere interiore, e quindi trasformare e migliorare tutta la nostra vita, sia sul piano psicologico che fisico.
Il primo marzo si terrà la seconda parte con approfondimenti specifici e specialistici riguardanti la dipendenza affettiva.

da Circolo Culturale Marotta

Related posts

Leave a Comment