Politica Ultime Notizie 

La minoranza denuncia il taglio dei servizi al Bartolini di Mondolfo

La sanità pubblica sta a cuore alla Giunta Barbieri? Se lo domandano i consiglieri dem Massimiliano Lucchetti e Mario Silvestrini. “La Giunta Cavallo ha portato avanti un complesso discorso per la realizzazione della Casa della Salute Bartolini che prevedeva varie tappe. Dopo i lavori di riqualificazione dell’immobile, degli ambulatori, della guardia medica, si è giunti all’attivazione della RSA attesa da oltre vent’anni. Il percorso prevedeva anche la realizzazione di ulteriori ambulatori per i medici di famiglia, gli spazi per le medicazioni e la terapia intramuscolare, la riqualificazione dello spazio per i prelievi AVIS ed altro ancora. Che fine hanno fatto? Barbieri e la sua Giunta sembrano tutti attenti ad andare sui social, ma non dedicano una parola alla salute dei loro concittadini. Abbiamo presentato da qualche mese delle interpellanze al Consiglio comunale, per materie urgenti! Come va il servizio vaccinazioni al Bartolini? Si devono attendere tempi ragionevoli? E della soppressione di giornate del medico al distretto? Se ne parla? E ora, pare, che viene a mancare anche il servizio per il rinnovo delle patenti di guida alla Casa della Salute Bartolini, per cui si dovrà andare a Fano o da privati”. I consiglieri Lucchetti e Silvestrini, che hanno già depositato interpellanze in merito, chiedono fatti all’esecutivo: “Barbieri è Sindaco da oltre un anno e non ci pare di aver letto una riga sulla Casa della Salute e tantomeno che abbia inaugurato qualcosa al Bartolini: abbiamo assistito solo a chiusure quando invece i sindaci di tutta la Regione si mobilitano per chiedere risultati e pretendere servizi. Da noi la macchina per le ecografie, ad esempio, un ottimo apparecchio donato dalla Fondazione Carifano, funziona pare ogni quindici giorni, perché non convenzionarsi per l’attività intramoenia dei medici?” E per la fisioterapia le voci che circolano non sono certo incoraggiati. “Andare meno su Facebook, incalzano Lucchetti e Silvestrini, o andarci per inaugurare reparti sanitari pubblici dell’ASUR al Bartolini, di cui Mondolfo e Marotta hanno particolarmente bisogno e con loro tutta la Valcesano per cui la Giunta Cavallo si era adoperata, con San Costanzo e Monte Porzio”.

Lucchetti Massimiliano
Consigliere comunale Mondolfo

Related posts

Leave a Comment