Cronaca e Attualità Ultime Notizie 

Avvicendamento alla Presidenza dell’Associazione Protezione Civile “Faà di Bruno”

A distanza di circa 2 anni dalla nascita del progetto, Giorgio Arcangeletti, che è stato un vero e proprio punto di riferimento per i Volontari associati, lascia la carica di Presidente per motivi personali e impegni familiari, rimanendo però nel Consiglio Direttivo con funzione di coordinamento.
Un cambiamento avvenuto in coerenza con i principi dell’Associazione “Faà di Bruno”, che anche a livello statuario prevede l’avvicendamento delle cariche dirigenziali a favore del rinnovamento e della crescita dei propri membri.

Il ruolo di Presidente, verrà ricoperto in assoluta continuità da Enrico Vitali, già membro del Consiglio Direttivo ed eletto dallo stesso all’unanimità.

L’Associazione, in questi primi anni di attività, vanta già un folto numero di iscritti che aumentano di giorno in giorno ed è in possesso di una dotazione di attrezzature disponibili DPI (dispositivi di protezione individuale) per circa 20 persone (caschetto, divisa ad alta visibilità, scarpe antinfortunistiche, tenute antipioggia e guanti) necessari ed imprescindibili in ogni situazione di intervento.

Sotto il profilo operativo, va evidenziato che oltre al primo intervento che purtroppo il destino ha voluto cadesse proprio lo scorso anno in occasione dell’alluvione che si è abbattuta su Marotta, i volontari dell’Associazione hanno preso parte attivamente a diverse missioni nelle zone terremotate del centro Italia (Camerino, Tolentino, Fabriano, Matelica, Ussita e Pollenza) ed anche al supporto organizzativo del magazzino di Maltignano (AP).

Inoltre, l’attività dell’Associazione viene svolta quotidianamente attraverso i propri volontari posti a presidio della scuola E. Fermi per potenziare la sicurezza all’entrate ed all’uscita ed anche in ausilio alle autorità durante i vari eventi e manifestazioni in zona.

Conclude infine il Presidente uscente Arcangeletti “Continueremo a percorrere la strada intrapresa, perseguendo i valori quali la Famiglia, la Sicurezza, la Solidarietà e l’aperta Condivisione di tutto ciò che possa contribuire a migliorare l’ambiente in cui viviamo. Ad Enrico il più grande in bocca al lupo per il suo nuovo ruolo nell’Associazione”.

da Associazione di Protezione Civile “Faà di Bruno” Marotta – Mondolfo

Related posts

Leave a Comment