Sei qui
Sgravi fiscali per i ristoratori che incentivano il doggy bag Politica Ultime Notizie 

Sgravi fiscali per i ristoratori che incentivano il doggy bag

Ridurre la Tassa sui Rifiuti “in cambio” dell’impegno da parte dei ristoratori a non sprecare il cibo rimasto in tavola.
E’ questa la nuova l’iniziativa decisa dall’Amministrazione comunale, inserita all’interno de “La Settimana della Terra”, che ha deciso di applicare sgravi fiscali ai ristoratori virtuosi.
“Notoriamente la nostra è da sempre una Città ricca di tradizione gastronomica, espressione della buona cucina dei nostri ristoratori – ha detto il Vice –Sindaco e assessore a Bilancio e Finanze, Carlo Diotallevi che ha lavorato in collaborazione con gli assessorati al Turismo e all’Ambiente – per questo intendiamo essere protagonisti di una nuova cultura del “non spreco” del cibo. Nella Sala del Consiglio, abbiamo chiamato i ristoratori del territorio perché si facciano promotori di questa iniziativa. Noi come Amministrazione comunale abbiamo deciso di agevolarli con la riduzione della Tari mentre loro dovranno essere virtuosi, conducendo una campagna di sensibilizzazione nei confronti dei clienti che potranno decidere di portare a casa il cibo rimasto in tavola”.
Ai ristoranti che aderiranno verrà consegnato un adesivo con il logo dell’iniziativa denominata “Qui buon cibo non si spreca”.
“Il Buon cibo non si spreca” è infatti il titolo dell’incontro che il Comune di Mondolfo ha organizzato per sabato 22 aprile 2017, alle ore 16, nella Sala della Croce Rossa di Marotta. Sarà l’occasione per presentare nei dettagli la nuova iniziativa nata per evitare lo spreco di cibo nei ristoranti.

da Comune di Mondolfo

Related posts

Leave a Comment