L’Associazione Faà di Bruno aderisce alla campagna della Protezione Civile “Io non rischio”

Per il sesto anno consecutivo il volontariato di Protezione Civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme nella campagna di comunicazione nazionale sui rischi naturali che interessano il nostro Paese.

“IO NON RISCHIO” – campagna nata nel 2011 per sensibilizzare la popolazione sul rischio sismico e maremoto – è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e Reluis-Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, Ispra-Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, Ogs-Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale.

Nel weekend del 15 e 16 ottobre, 7.000 volontari e volontarie di protezione civile, allestiranno punti informativi “IO NON RISCHIO”, in circa 700 piazze distribuite su tutto il territorio nazionale, per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e maremoto facendosi portavoce delle buone pratiche di prevenzione dei rischi.

All’iniziativa ha aderito anche l’Associazione di Protezione Civile “Faà di Bruno” Marotta-Mondolfo che metterà a disposizione 10 suoi volontari nei punti informativi “IO NON RISCHIO” allestiti per incontrare la cittadinanza, consegnare materiale illustrativo e rispondere alle domande su cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio derivante da situazioni di emergenza quali terremoto e maremoto.
I 10 volontari, uscenti da un apposito percorso formativo, saranno presenti nelle seguenti due “piazze”:

SABATO 15 OTTOBRE A MAROTTA presso il Centro Commerciale “Il Giardino”
DOMENICA 16 OTTOBRE A MONDOLFO presso Piazzale Borroni

L’evento è sostenuto e partecipato anche dall’Amministrazione Comunale di Mondolfo.

L’elenco dei comuni interessati dall’iniziativa è online sul sito ufficiale della campagna, www.iononrischio.it, dove è inoltre possibile consultare i materiali informativi in formato elettronico.

da Associazione Faà di Bruno di Protezione Civile
Marotta-Mondolfo

Related posts

Leave a Comment