Politica Ultime Notizie 

Continua la raccolta firme per il palazzetto

palazzetto

Continua la raccolta firme promossa da cittadini e da alcune associazioni con la collaborazione di “progetto comune” al fine di sollecitare il Sindaco e gli Assessori alla messa a norma del palazzetto dello sport di Marotta, attualmente agibile per un numero massimo di 99 persone quando invece potrebbe contenere anche 400 persone.
“Nelle scorse settimane, come gruppo di lavoro “progetto comune”, abbiamo incontrato al palazzetto dello sport alcune associazioni sportive per ascoltare le loro necessità e approfondire il grave problema della messa a norma del palazzetto. Da quell’incontro si è deciso insieme ad alcuni cittadini e ad alcune associazioni di iniziare una raccolta firme al fine di sensibilizzare l’Amministrazione comunale a questa assurda situazione. Chiediamo al Sindaco e alla Giunta del Comune di Mondolfo di attivarsi affinché vengano realizzati i lavori per la messa a norma del Palazzetto dello sport di Marotta visto anche il parere favorevole con il quale più volte si è espresso il Consiglio comunale negli scorsi mesi in seguito a nostre proposte. Un palazzetto funzionante permette una buona pratica dello sport e la sua promozione consente occupazione a quanti collaborano all’interno delle associazioni, genera benessere per tutte le fasce d’età e porta benefici all’economia visto che gli eventi sportivi spostano un gran numero di persone. E proprio per queste motivazioni chiediamo che questa importante struttura riceva l’attenzione che merita!”.
“Purtroppo sono 7 anni che il palazzetto dello sport è a norma per sole 99 persone e sono 7 anni che gli Assessori competenti (ad inizio mandato l’Assessore allo sport era Massimiliano Lucchetti poi la delega è passata a Mario Silvestrini) hanno sempre dichiarato che sarebbero a breve intervenuti per mettere a norma la struttura ma in questi 7 anni al di là delle promesse non abbiamo visto nessun fatto concreto, speriamo che sia la volta buona.
Come componenti di “progetto comune” continueremo a sostenere la raccolta firme e continueremo, attraverso i nostri Consiglieri comunali, a sollecitare con atti concreti l’Amministrazione comunale a risolvere questa importante problematica per il nostro territorio.
I componenti di “progetto comune”

Related posts

Leave a Comment