Politica Ultime Notizie 

Lucchetti: ” integrati i bidoni per il verde, migliorare la raccolta della plastica”

lucchetti

L’assessore all’Ambiente e Urbanistica Massimiliano Lucchetti, nonostante l’ottimo andamento del 2014: 79,20 % di raccolta differenziata, in assoluto miglior comune della provincia, non riduce l’attenzione sul servizio e annunciando l’avvenuta distribuzione di ulteriori bidoni per la raccolta stradale di sfalci e potature, stimola la cittadinanza a migliorare la qualità della plastica, per la quale siamo stati inseriti per il 2013 tra i tre migliori comuni d’ Italia.
Lucchetti è particolarmente soddisfatto per le percentuali raggiunte anche se esorta tutti ad una maggiore attenzione per l’utilizzo corretto dei bidoni stradali per il verde e per la differenziazione delle plastica: “Analizzando i dati che mensilmente ci fornisce, come da contratto, la ditta Onofaro la media nei primi due mesi del 2015 ha raggiunto un buon valore del 77% di raccolta differenziata e di questo sono a ringraziare tutti i cittadini che come in molte altre occasioni, danno dimostrazione di avere una spiccata coscienza ambientale. La scorsa settimana abbiamo integrato i bidoni stradali per la raccolta degli sfalci e delle potature, ma gli stessi, come più volte ribadito, sono per le piccole quantità, chi ha dei quantitativi importanti deve chiamare il numero verde e prenotare il ritiro a domicilio o eventualmente recarsi al centro ambientale. In questo modo si eviterà di riempire i bidoni rapidamente, impedendo il conferimento alle altre utenze. Stiamo monitorando alcune situazioni non regolari, quindi invito a mantenere un comportamento corretto se no saremo costretti a sanzionare e in ultima analisi a rimuovere il cassonetto stesso.
Dall’analisi delle plastica raccolta a livello stradale, ci stiamo accorgendo che la qualità della stessa si sta inesorabilmente abbassando e la questione più difficile da accettare è che non è dovuta ad errori, ma bensì per lo più è dovuta a dei comportamenti scorretti che potrebbero essere tenuti anche da degli individui esterni al nostro territorio. All’interno dei bidoni abbiamo trovato bottiglie di vetro, materiale inerte da demolizione, batterie, tubi di gomma, pneumatici, para-urti: credo che in questi casi, non ci sia il minimo rispetto per il preziosissimo lavoro che la cittadinanza sta facendo e quindi se la situazione non rientra, saremo costretti a risigillare i contenitori e se questo non basta a passare alla raccolta domiciliare, che costerà un po’ di più, ma permetterà di migliorare la qualità e portarla a livelli d’eccellenza a cui siamo abituati e per i quali nel 2013 COREPLA ci ha premiati tra i primi tre comuni d’Italia. Prima di intraprendere dell’azioni correttive, chiedo a tutta la cittadinanza di vigilare e di segnalare eventuali comportamenti scorretti, in modo da difendere il nostro territorio e soprattutto lo splendido lavoro di differenziazione che state facendo. Sul sito del Comune di Mondolfo: www.comune.mondolfo.pu.it trovate tutte le indicazioni per la differenziata, compreso il calendario della raccolta secondo le varie tipologie et il numero verde dove segnalare eventuali comportamenti scorretti. Difendiamo il nostro territorio e preserviamolo per le generazioni future.”

da Massimiliano Lucchetti

Related posts

Leave a Comment