Politica 

Diotallevi: “urgente rivedere i progetti per accedere al lungomare”

mareggiata

Dopo la devastante mareggiata di alcuni giorni fa non si placano le polemiche e le considerazioni sui danni in tutto il nostro lungomare ad intervenire il capogruppo di minoranza del Comune di Mondolfo Carlo Diotallevi.
“Gli allagamenti di questi giorni che hanno interessato tutti i sottopassi carrabili dimostrano, se mai ce ne fosse bisogno, che le opere compensative relative alla chiusura del passaggio a livello vanno assolutamente riviste. Occorre prevedere la realizzazione di una sopraelevata o quantomeno deve essere lasciato aperto al traffico veicolare il sottopasso di via U.Foscolo (l’unico fuori terra) realizzando il nuovo sottopasso in un altra posizione. Insomma il progetto non può essere approvato così com’è, ecco perché abbiamo richiesto la convocazione urgente del consiglio comunale nel quale verranno discusse e messe in votazione le nostre proposte elaborate in collaborazione con l associazione “Attraverso Marotta”.
Oltre ai sottopassi allagati ci ritroviamo anche con il lungomare devastato…Si certo, colpa soprattutto di una mareggiata davvero straordinaria, ma credo che se le nostre scogliere non fossero state soffolte e mal realizzate (sommerse e con una base troppo stretta) forse avremmo avuto meno danni. Nel 2009 come lista civica raccogliemmo ben 2.200 firme che consegnammo in Regione per chiedere con forza un’opera unitaria di ricarica di tutte le scogliere sul territorio di Marotta. Le promesse, anche di Solazzi, furono tante…i risultati oggi sono sotto gli occhi di tutti”.

da Carlo Diotallevi

Related posts

Leave a Comment