Eventi e Cultura 

Continuano i preparativi per il Presepepaese

ppaese

Sarà l’antro di San Michele, a ridosso della seconda cerchia muraria del Castello di Mondolfo, uno dei Borghi più Belli d’Italia, la suggestione che chiuderà il percorso della ventiduesima edizione di Presepepaese, il più grande presepio vivente della riviera adriatica che anche quest’anno tornerà nel Castello di Mondolfo venerdì 26 dicembre, ed ancora domenica 28 così come martedì 6 gennaio sempre dalle ore 17,30 in poi. “Ingresso gratuito per tutti è quello che confermiamo quale caratteristica della Sacra Rappresentazione di Mondolfo – così gli organizzatori – ma, per questa edizione 2014, abbiamo cambiato il varco iniziale, pur sempre nei pressi del grande abete di Natale in Largo Matteotti. Abbiamo infatti deciso di spingere l’avvio del percorso in una zona più interna del Castello, lungo la Strata magna che porta alla Piazza del Comune”. Con la Città a Balcone sul Mare tutta bella per le feste, l’occasione di Presepepaese si conferma sempre come una grande opportunità per rivivere il vero mistero del Natale. “Una cosa è certa, a Mondolfo la centralità dell’evento è la Natività, che andremo a realizzare in uno dei luoghi più antichi del Castello, dove maggiormente si nota l’ampliamento dell’abitato; ma saranno ancora tantissimi i mestieri e le ambientazioni da conoscere, apprezzate dagli adulti ma anche dai bambini”. La visita al presepe tradizionale allestito nel sotterraneo di S.Agostino e anche ai tanti luoghi di interesse di storia, fede e arte, confermano il successo di questa manifestazione natalizia promossa dai volontari della Parrocchia con la collaborazione del Comune: da non perdere il Museo Civico, straordinariamente aperto ad ingresso gratuito con le Miniguide dell’ICS “E.Fermi” di Mondolfo. Presepepaese sarà rappresentato sempre dalle ore 17,30 alle ore 19 nel Castello di Mondolfo, alla luce delle fiaccole. Info: www.parrocchiamondolfo.it; tel. 0721.957257.

da Parrocchia Mondolfo

Related posts

Leave a Comment