Cronaca e Attualità 

Presentato l’avvio del “Progetto sorriso”

cri

Sono iniziati i lavori per l’ampliamento della sede della Croce Rosa. Ieri mattina le firme. Il “Progetto sorriso” prevede la costruzione del centro sanitario e riabilitativo con ambulatori, palestra e piscina. A presentare i lavori il presidente Luciano Seri, il sindaco Pietro Cavallo e l’assessore Massimiliano Lucchetti. “Sono emozionato – ha esordito Seri – perché stiamo vincendo una battaglia iniziata molti anni fa. Un’opera a servizio di un vasto territorio, da Marotta a Pergola. Un progetto da oltre 1 milione di euro, reso possibile grazie alla nostra attività, ma soprattutto alle donazioni dei cittadini. Abbiamo avuto 45mila euro dalla fondazione Carifano, nulla dalla Cri nazionale. Un ringraziamento all’amministrazione e ai tecnici. Nella struttura sono previsti l’ampliamento dei garage per i nostri mezzi, un magazzino per viveri alimentari; palestra, piscina riabilitativa e ambulatorio medico al primo piano. Per il secondo piano l’intenzione è di metterlo a disposizione dell’Asur per accorpare servizi che ci sono a Marotta come il centro prelievi e ambulatori per visite specialistiche o di professionisti. I lavori sono affidati alla Edil 2000. Per il primo stralcio serviranno 8 mesi, altrettanti per il secondo. La prossima sfida sarà la realizzazione della pista per eliambulanze”. Ha preso poi la parola Cavallo. “Come amministrazione abbiamo cercato di agevolare in ogni modo il progetto, donando anche il terreno. Il lavoro della nostra Cri è fondamentale e presto diventerà ancor più un punto di riferimento per tutta la regione. Mi complimento con Seri e tutti i volontari”. Ha concluso Lucchetti. “Abbiamo permesso alla Cri, che non finiremo mai di ringraziare, di credere in un sogno. E’ anche questo il ruolo di un’amministrazione”.

Related posts

Leave a Comment