Eventi e Cultura 

Fiaccolata alla Madonna delle Grotte

Torna a Mondolfo sabato 31 maggio la fiaccolata in notturna all’antico Santuario della Madonna delle Grotte.
Ogni anno, a conclusione del mese mariano di maggio, da più parti della Valcesano convegno i fedeli a Mondolfo per recarsi in preghiera alla Madonna delle Grotte, l’artistico santuario immerso nella rinnovata pineta.

“La Madonna delle Grotte è venerata sin dal 1679 e, per il grande afflusso di fedeli, nel 1682 venne realizzato il Santuario, perla di architettura. Nel 1997 oltre 900 pellegrini si recarono a Roma in Piazza San Pietro e, personalmente, Papa Giovanni Paolo II incoronò la statua della Madonna delle Grotte, con una celebrazione altamente significativa. Oggi il suo stemma pontificio è presente nel Santuario proprio a ricordo di tale omaggio”.

La fiaccolata in notturna, con un percorso che si snoda nella campagna marchigiana ed a cui sono attesi centinaia di pellegrini, sarà occasione di preghiera per le intenzione espresse da papa Francesco.

La partenza alle ore 21 dalla Chiesa Monumentale di S.Agostino (essendo chiusa per lavori la parrocchiale); il passaggio avverrà per via Romont (a motivo dell’interruzione per frana di Via La Coppa), senza transitare al Convento di S. Sebastiano. Si camminerà alla luce di fiaccole e flambeau, sino al Santuario, per la solenne preghiera.

Per ogni informazione: www.madonnadellegrotte.it .

In caso di maltempo, la preghiera sarà rinviata.

da Parrocchia di Mondolfo

Related posts

Leave a Comment