Cronaca e Attualità 

La Tua Fano: “Da sempre interessati a Marotta”

Siamo molto sorpresi del comportamento del comitato “Pro Marotta unita” e di alcuni suoi simpatizzanti, tra i quali i consiglieri comunali e rappresentanti della citta’ di Fano Giuliano Sartini e Roberto Gresta. Al di là della legittima contrapposizione di idee, non condividiamo il metodo di discussione, totalmente denigratorio nei nostri confronti. La Tua Fano è da sempre interessata come movimento civico alle varie problematiche dei quartieri della nostra città, da sempre considerata unica, indivisibile e senza privilegi territoriali. Al di la delle provocazioni strumentali che abbiamo letto nell’ultima nota scritta dal Comitato, da parte nostra ricordiamo che siamo una delle poche forze politiche presenti sul territorio che incontra i cittadini, compresi quelli di Marotta, non solo in occasione delle elezioni i nostri amministratori sono impegnati per dare risposte (non promesse) anche agli annosi problemi della frazione di Marotta (allagamenti, viabilità, tutela della costa …), incontrando tantissime difficoltà, per problematiche strutturali conseguenti al consumo smodato di territorio negli ultimi 40 anni, privo di una visione complessiva di sviluppo. E’ indubbio che La Tua Fano ha un modo diverso di fare politica: noi proviamo ad informare i cittadini di Fano, compresi quelli di Marotta, dei gravi danni che comporterebbe alla collettività il passaggio di una parte di territorio sotto Mondolfo, confrontandoci sulle idee. Riscontriamo un grande apprezzamento della nostra iniziativa da parte dei residenti di Marotta e siamo rimasti colpiti, al contrario di quanto sostiene il comitato, della disinformazione presente e di quanti si sentono legati a Fano e intuiscono che altre sono le “ragioni” che stanno dietro al passaggio di Marotta di Fano sotto Mondolfo. Noi difenderemo tutta la nostra città fino a quando sarà possibile, senza fare campagne denigratorie o imbrattando manifesti di chi la pensa diversamente da noi e continueremo anche nelle prossime settimane, ogni sabato mattina, a spiegare le nostre “10 RAGIONI DEL NO” al passaggio di Marotta di Fano sotto Mondolfo, sia lungo Corso Matteotti in centro, sia in Via Ferrari a Marotta.

Related posts

Leave a Comment